bialetti

Addio a Bialetti, che ha portato una moka in ogni casa

 
Addio a Bialetti, che ha portato una moka in ogni casa

Anche se è già trascorso qualche giorno dalla scomparsa di Renato Bialetti, vogliamo dedicare anche noi due righe all’uomo che ha rivoluzionato il modo di bere il caffè. Non facciamo confusione però: non è stato lui a inventare la moka, come hanno detto in tanti, ma il padre Alfonso, che la creò nel 1933. Si trattava però ancora di un oggetto per pochi, sconosciuto, e la produzione era di appena 1000 pezzi l’anno.

Bialetti, da piccola produzione a grande industria

Ma Renato aveva grandi sogni e grandi idee, e una grande energia. Forse sarà stato perché si era salvato a un campo di concentramento tedesco, e la vita doveva sembrargli ancora più preziosa. Una vita in cui impegnarsi anche a valorizzare il prodotto di famiglia. E così iniziò una grande e intelligente campagna pubblicitaria, che in Italia significò soprattutto affidarsi a Paul Campani che disegnò i famosi spot di Carosello. E quello era proprio Bialetti, con i suoi baffi. Intanto che la pubblicità macinava , ripensò anche l’assetto industriale e in breve la Bialetti arrivò a produrre 4 MILIONI di caffettiere all’anno.

Bialetti, la vendita dell’azienda

Nel 1986 Bialetti ha venduto l’azienda di famiglia che dopo una serie di passaggi, ora si chiama Bialetti Industrie. Renato Baialetti si era ritirato in Svizzera, ad Ascona, dove è morto l’11 febbraio. Tra i tanti aneddoti tirati fuori dai giornali in questi giorni, significativo era uno legato alla figura di Onassis.

Bialetti racconta che si trovava in un albergo con alcuni clienti francesi, che non sembravano avere molto voglia di comprare la sua moka. Vide allora passare Onassis, lui lo avvicinò e gli disse “Sono un giovane imprenditore italiano, mi dia una mano, lei che ha cominciato dal nulla come me. Quando rientra nella hall dica che usa una mia caffettiera; mi serve per fare colpo su quei clienti”.

Ebbene Onassis rientrò e andò diritto a salutare Bialetti, dicendo che non aveva mai bevuto un caffè buono come quello che si faceva abitualmente con la moka.

Il successo, spesso, è creatività e fantasia: e Bialetti con la sua moka ha saputo dimostrare che ancora una volta, la pubblicità è l’anima del commercio.

Tags: , ,

SEI INDECISO SULLE CAPSULE DA ACQUISTARE?
iscriviti subito qui per essere sempre informato sulle offerte sconto e sulle ultime novità dal mondo delle capsule compatibili!!